NEWSBAR SUL TUO SITO

PROVA DELLA SETTIMANA

     
 
Modello   Honda S2000 2.0 V-tec
Scheda Tecnica
   
Pro   Il motore rimane indubbiamente il pezzo forte di questa vettura. Un perfetto bilanciamento dei pesi ed un ergonomia impeccabile dell'abitacolo, la rendono l'auto ideale per gli appassionati di guida. Spettacolare il cambio; leva bassa e corsa corta.
   
Contro   La linea, soprattutto nella parte posteriore non è di quelle che fanno girare la testa (a quello ci pensa l'inconfondibile rombo del suo V-tec). All'interno dell'abitacolo si sente la necessità di qualche vano portaoggetti in più.
 
     

Honda S2000

nata per correre
PHOTOGALLERY

Honda S2000

Com'è

Nata per offrire il massimo del piacere di guida agli appassionati, la S2000 assolve in piano questo compito. Il motore, la trazione posteriore con differenziale a slittamento limitato LSD, la perfetta posizione di guida, sono tutti elementi in grado di soddisfare anche i più esigenti in termini di auto sportive. Una linea sobria e poco appariscente, contribuisce ad alimentare la fama di auto per intenditori che la S2000 si è costruita nel corso degli anni. Chi compra la roadster della Honda si dimostra un autentico intenditore, che bada più alla sostanza che all'apparenza ed in grado di gratificarsi con doti dinamiche inarrivabili per la concorrenza. Le modifiche rispetto al modello precedente riguardano prevalentemente gli allestimenti interni e la dimensione delle ruote, ora da 17".

 

Honda S2000

Come va

Tutto sulla S2000 è al servizio del piacere di guida. Il divertimento inizia dove gli altri cominciano ad avere il fiato corto: sopra i 6.000 giri/min l'urlo del 2 litri V-tec diventa esaltante e la progressione irresistibile fino a superare la soglia dei 9.000 giri/min. A questo si aggiunge un'equilibrio dinamico eccezionale. Ad ogni comando la vettura risponde con reazioni sincere e facili da controllare (a patto di saperci fare). Ad ogni uscita di curva, la pressione dell'acceleratore innesca un sovrasterzo di potenza che, correttamente gestito senza controlli elettronici, rappresenta il massimo del piacere per ogni appassionato di guida sportiva. Queste doti da purosague, tuttavia, non impediscono alla S2000 di adattarsi senza troppe difficoltà al traffico di tutti i giorni ed alle basse velocità. Certo non è questo il suo terreno preferito: la S2000 regala il massimo del divertimento a chi può permettersi di disinserire ogni controllo elettronico che, viceversa, la rende perfettamente gestibile da chiunque e sicura sui fondi sdrucciolevoli..

 

Honda S2000

Prestazioni

Il quattro cilindri in linea da 1.997 cc aspirato dotato di tecnologia V-tec è in grado di erogare 240 CV (ben 120 CV/litro!) e pone la S2000 una spanna sopra tutti. La roadster è in grado di regalare emozioni di guida da autentica supersportiva. 240 km/h di velocità massima e 6,2 secondi per raggiungere i 100 km/h sono numeri che rendono solo in parte l'idea delle potenzialità di questa automobile davvero speciale. Il cambio a sei marce da auto da corsa, con innesti rapidissimi e dalla corsa millimetrica , non fa che enfatizzare il piacere di guida della S2000. Una coppia di 208 Nm a 7.500 giri/min unita ad un peso di 1.275 kg, rende la S2000 reattiva e scattante anche in condizioni di guida normali. I consumi variano a seconda della condotta di guida: si va dai 10 km/l a circa la metà facendosi prendere la mano o, meglio, il piede.

 

Honda S2000

Design

La carrozzeria della S2000 è come un vestito attillato cucito intorno ad una silhouette sottile ed affilata. L' anteriore, con il chilometrico cofano motore basso ed appuntito, il musetto rastremato incorniciato da aggressivi gruppi ottici allo Xeno e le generose bombature dei passaruota, rappresenta la parte più affascinante. La coda, piuttosto anonima, è solo in parte resa più accattivante dai nuovi fari circolari a led e dai grintosi terminali di scarico cromati. Decisamente apprezzabile l'introduzione di cerchi da 17" che nulla tolgono al comfort di marcia che resta sempre da sportiva. Dentro, i sedili in pelle di serie si dimostrano tanto belli quanto ergonomicamente perfetti. Un bel volante in pelle a tre razze correttamente verticale ed una pedaliera in alluminio contribuiscono all'atmosfera racing dell'abitacolo. Il cruscottino completamente digitale che fa tanto F1 rappresenta la classica ciliegina sulla torta.

 

Honda S2000

Comfort

Tenuto conto del genere di vettura, la S2000 si rivela sufficientemente confortevole. L'assetto forzatamente rigido del telaio a "Y", non affatica più di tanto nella guida di tutti i giorni e la conformazione dei sedili agevola nei lunghi trasferimenti. Climatizzatore manuale, radio con CD e comandi a portata di mano vicino alla corona del volante, tetto apribile elettricamente (previo sblocco manuale di due fermi e azionamento del freno di stazionamento) ed un bagagliaio a prova di weekend in coppia, rendono la S2000 più versatile di quello che ci si potrebbe aspettare. Criticabile, invece, la totale assenza di vani portaoggetti, se si eccettuano due micro tasche nelle portiere ed un altrettanto micro contenitore tra i due sedili.

 

Honda S2000

Sicurezza

La S2000, in questa ultima versione, è dotata di serie di VSA (disinseribile). Questo dispositivo di controllo della stabilità e della trazione, unitamente ad un ABS a quattro canali, permette a chiunque di dominare l'esuberanza della vettura. Doppio Airbag ed una cura particolare nella realizzazione di zone ad assorbimento di energia nel telaio, in grado di preservare l'incolumità degli occupanti in caso di urti, completano la dotazione della S2000. Ottima la visibilità fornita dai nuovi proiettori anteriori allo Xeno e da quelli posteriori a led.

 

Honda S2000

Valore

Il prezzo di 42.650 Euro non e' propriamente da saldo per una vettura in produzione dal 2002. Tuttavia, se si bada al sodo, tralasciando il fattore moda, la S2000 rimane la scelta più emozionante che si possa effetuare a queste cifre. La dotazione completa, che include anche l'hard-top in tinta con la carrozzeria, rappresenta un ulteriore vantaggio in sede d'acquisto. Per avere prestazioni paragonabili a quelle fornite dalla S2000 occorre rivolgersi ad auto con cilindrata e prezzo ben superiori.


 

Honda S2000Da sapere
Per sprigionare il sound autentico del 4 cilindri V-tec si suggersce l'asportazione del coperchio del filtro dell'aria. Così facendo vi semprerà di guidare un V8 e sclerete volentieri un paio di marce quando sarete in un tunnel solo per gustare un rombo unico. La S2000 è disponibile anche in una serie speciale denominata R&J caratterizzata da un'affascinante livrea bianco perla del tutto analoga a quella utilizzata sulle monoposto da F1, rivestimenti interni in pelle bicolore e autografo di Rubens Barrichello e Janson Button sullo sportello che cela l'impianto audio. Se volete distinguervi ulteriormente, e ne trovate un'esemplare ancora disponibile, la S2000 R&J potrebbe essere la scelta giusta. Attenzione in caso di pioggia: verificate che i finestrini siano perfettamente chiusi, eviterete fastidiose infiltrazioni d'acqua.

by Autolink News ®